Corso ASPP

Corso ASPP

Corso RSPP ASPP Modulo A B C SP

Clicca qui e scegli come vuoi seguire il corso

E-Learning + Videoconf

68 ORE

Clicca qui e scegli la data di partecipazione

€ 1050.00

Data Inizio Lezione Fine Lezione
martedì 2 marzo 2021 09:00 18:00
martedì 9 marzo 2021 09:00 18:00
venerdì 12 marzo 2021 09:00 18:00
martedì 16 marzo 2021 09:00 18:00
martedì 23 marzo 2021 09:00 18:00
martedì 30 marzo 2021 09:00 18:00

Sessione In Programma

Iscrizioni non ancora aperte.
Data Inizio Lezione Fine Lezione
giovedì 10 giugno 2021 09:00 18:00
martedì 15 giugno 2021 09:00 18:00
giovedì 17 giugno 2021 09:00 18:00
mercoledì 23 giugno 2021 09:00 18:00
mercoledì 30 giugno 2021 09:00 18:00
lunedì 5 luglio 2021 09:00 18:00

Sessione In Programma

Iscrizioni non ancora aperte.
Data Inizio Lezione Fine Lezione
venerdì 1 ottobre 2021 09:00 18:00
mercoledì 6 ottobre 2021 09:00 18:00
martedì 12 ottobre 2021 09:00 18:00
venerdì 15 ottobre 2021 09:00 18:00
giovedì 21 ottobre 2021 09:00 18:00
mercoledì 27 ottobre 2021 09:00 18:00

Il Corso ASPP necessario per lo svolgimento delle funzioni di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) consta dei Moduli A e B. 

Il Modulo A per diventare ASPP verrà erogato in modalità E-learning in associazione con AiFOS (Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul lavoro) secondo i requisiti e le modalità previste dagli artt. 32 e 33 del D.lgs. n.81/08 e dall’Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016.

Il Modulo B per diventare ASPP si svolgerà in modalità Videoconferenza secondo i requisiti e le modalità previste dall’Accordo Stato Regioni del 25/07/2012, dove viene specificato che con il termine "in presenza" si intende “presenza fisica, da attuarsi anche per il tramite della videoconferenza”, equiparando l’attività formativa in videoconferenza all'aula. Lo stesso concetto è ripetuto anche nell’Interpello n. 12 del 2014.

Riferimenti Legislativi:

Con riferimento all' art.32 del D.lgs. n.81/08 e s.m.i. e Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, HS Formazione organizza il corso di formazione per diventare Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP).

Destinatari:

Il Corso ASPP si rivolge a chiunque voglia acquisire la formazione necessaria per assumere il ruolo di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) in base a quanto stabilito dall’ Accordo Stato Regioni del 07/07/2016.

Requisiti:

Per poter accedere al Corso completo, della durata di 68 ore, per lo svolgimento della funzione di ASPP, il requisito minimo è un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore come stabilisce il comma 2 dell’art. 32 del D.Lgs. 81/08. Possono svolgere le funzioni di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) coloro che, pur non essendo in possesso del titolo di studio citato nel comma 2, dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate, professionalmente o alle dipendenze di un datore di lavoro, almeno da sei mesi alla data del 13 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo di cui al comma 2.

Obiettivi e Finalità del corso:

Il corso vuole fornire a tutti coloro che intendono assumere il ruolo di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) le conoscenze principali in tema di salute e sicurezza sul lavoro come:

  • la normativa generale e specifica in tema di salute e sicurezza e gli strumenti per garantire un adeguato approfondimento e aggiornamento in funzione della continua evoluzione della stessa;
  • tutti i soggetti del sistema di prevenzione aziendale, i loro compiti e le responsabilità;
  • le funzioni svolte dal sistema istituzionale pubblico e dai vari enti preposti alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • i principali rischi trattati dal D.Lgs. 81/08 e le misure di prevenzione e protezione nonché le modalità per la gestione delle emergenze;
  • gli obblighi di informazione, formazione e addestramento nei confronti dei soggetti del sistema di prevenzione aziendale, i concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione e protezione;
  • gli elementi metodologici per la valutazione del rischio.

Programma:

Programma conforme all’Accordo Stato Regioni del 07/07/2016

Modulo A:

Unità 1: 

  • Filosofia del D. Lgs. 81/2008
  • Profilo storico normativo 
  • Il sistema legislativo
  • Articolazione del D. Lgs. 81/2008
  • Particolari categorie di lavoratori
  • Il quadro legislativo antincendio
  • Norme tecniche

Unità 2: 

  • Assicurazione e INAIL 
  • Il sistema pubblico prevenzione 
  • Vigilanza e controllo
  • Enti di vigilanza
  • Prescrizioni e sanzioni
  • La visita ispettiva
  • Organismi paritetici

Unità 3:

  • Datore di lavoro, dirigente
  • Preposto
  • Responsabile e addetti S.P.P.
  • Medico competente
  • Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza
  • Addetti alle emergenze
  • Lavoratori
  • Lavoratori autonomi e imprese familiari 
  • Progettisti, fabbricanti, fornitori ed installatori

Unità 4:

  • La percezione del rischio 
  • Principio di precauzione 
  • Focus: Tipologie contrattuali 
  • Analisi degli infortuni
  • Analisi delle malattie professionali 
  • Fonti statistiche

Unità 5:

  • Valutazione dei rischi: metodologie e criteri
  • Fasi e attività del processo valutativo
  • Procedure standardizzate
  • DVR: contenuti, struttura e organizzazione
  • Esercitazione: autofficina 
  • DUVRI e gestione di contratti di appalto

Unità 6:

  • Classificazione dei rischi
  • Segnaletica di sicurezza
  • Dispositivi di protezione individuale
  • Piano emergenze
  • Il rischio incendio
  • Primo soccorso
  • Sorveglianza sanitaria

Unità 7:

  • Il contesto formativo
  • Consultazione e partecipazione
  • Relazione tra i soggetti
  • Conclusione

Verifica di apprendimento finale

Modulo B:

Prima giornata (durata 8 ore): 

  • Tecniche di valutazione dei rischi e analisi degli incidenti
  • Organizzazione dei processi produttivi

Seconda giornata(durata 8 ore):

  • Ambienti e luoghi di lavoro
  • Rischi di natura ergonomica legati all’organizzazione del lavoro
  • Rischio di natura psicosociale

Terza giornata (durata 8 ore): 

  • Rischi infortunistici

Quarta giornata (durata 8 ore):

  • Rischio incendio e gestione delle emergenze
  • Atex

Quinta giornata (durata 8 ore):

  • Agenti chimici, cancerogeni e mutageni, amianto
  • Agenti biologici

Sesta giornata (durata 8 ore): 

  • Rischi connessi ad attività particolari
  • Rischi nell’assumere sostanze stupefacenti, psicotrope ed alcool

Verifica di apprendimento finale 

Incluso nel corso:

La quota di partecipazione al corso include il materiale didattico, il rilascio dell’attestato, l'assistenza e il supporto di un tutor durante lo svolgimento delle lezioni e un'assistenza post corso.

Attestato e valutazione finale:

Ogni partecipante al Modulo A e B del Corso ASPP che avrà partecipato almeno per il 90% delle ore di formazione previste ed avrà superato con esito positivo la verifica finale di apprendimento riceverà un attestato con credito formativo permanente valido su tutto il territorio nazionale.

La verifica dell’apprendimento del Modulo A viene svolta tramite la somministrazione di test intermedi utili all'autoapprendimento, previsti per ogni modulo ed un test finale volto al consolidamento delle conoscenze acquisite durante l’intero corso. Ogni test prevede 10/30 domande a risposta multipla in base alla tipologia di argomento. L’esito finale dello stesso è considerato positivo se si risponde correttamente al 70% delle domande somministrate.

Per il Modulo B le domande del test finale saranno somministrate tramite sondaggio direttamente sulla piattaforma dove verrà erogato il corso, oltre allo svolgimento di un'esercitazione. L’attestato finale ed il materiale didattico del Modulo B verranno inviati entro 10 giorni lavorativi dalla fine del corso.

Sbocchi professionali:

Frequentando i primi due moduli del Corso ASPP (Modulo A e Modulo B) il discente potrà ricoprire il ruolo di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) figura che all’interno dell’azienda, come stabilisce l’art. 32 del D.Lgs. 81/08, affianca quella del RSPP. Coordinandosi con il RSPP dovrà svolgere tutte quelle attività finalizzate alla prevenzione e protezione dai rischi professionali a cui sono esposti i lavoratori.

Go To top