Corso RSPP Datore di Lavoro

Corso RSPP Datore di Lavoro

Il Corso Rspp Datore di Lavoro è rivolto ai Datori di Lavoro che intendono svolgere in prima persona il Ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) per la propria azienda.

Il Datore di Lavoro, secondo la definizione dell’articolo 2 del Decreto Legislativo 81/08, è “il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o, comunque, il soggetto che, secondo il tipo e l’assetto dell’organizzazione nel cui ambito il lavoratore presta la propria attività, ha la responsabilità dell’organizzazione stessa o dell’unità produttiva in quanto esercita i poteri decisionali e di spesa”.

Corsi disponibili per Corso RSPP Datore di Lavoro

Corso RSPP Datore di Lavoro

L’art. 34 del Decreto Legislativo n. 81/08 si riferisce, appunto, allo “svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi” nel caso di:

• Aziende artigiane fino a 30 addetti;

• Aziende industriali fino a 30 addetti escluse centrali termoelettriche, impianti o laboratori nucleari, aziende estrattive ed altre attività minerarie per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri, munizioni, strutture di ricovero pubbliche e/o private;

• Aziende agricole e zootecniche fino a 10 addetti;

• Aziende della pesca fino a 20 addetti;

• Altre aziende fino a 200 addetti.

Al contrario, il Datore di Lavoro non può assumere in prima persona il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) nei seguenti casi:

• Nelle Aziende industriali soggette all’obbligo di notifica o rapporto;

• Nelle centrali termoelettriche

• Negli impianti ed installazioni di cui agli articoli 7, 28 e 33 del D. Lgs. 17 marzo 1995 n. 230, e successive modificazioni;

• Nelle aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni;

• Nelle aziende industriali con oltre 200 lavoratori;

• Nelle industrie estrattive con oltre 50 lavoratori;

• Nelle strutture di ricovero e cure pubbliche e private con oltre 50 lavoratori.

Per poter ricoprire l’incarico diretto di RSPP all’interno della sua azienda o unità produttiva, il Datore di Lavoro deve frequentare corsi di formazione volti ad acquisire le conoscenze tecniche ed i requisiti necessari alla corretta elaborazione delle misure di prevenzione e protezione ed all’ identificazione dei rischi presenti all’interno dell’azienda; i percorsi formativi sono articolati in moduli differenti a seconda del livello di rischio proprio dell’azienda:

RISCHIO BASSO 16 ore di formazione

RISCHIO MEDIO 32 ore di formazione

RISCHIO ALTO 48 ore di formazione

Il monte ore dei percorsi formativi da frequentare è individuato in base al settore ATECO di appartenenza. Il corso di formazione RSPP Datore di Lavoro deve prevedere, quali contenuti minimi, i seguenti moduli:

  • Modulo Normativo – Giuridico
  • Modulo Gestionale
  • Modulo Tecnico
  • Modulo Relazionale

Ulteriori informazioni circa la formazione del Datore di Lavoro RSPP, le troviamo nell’aggiornamento dell’Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016 che, finalizzato esclusivamente all’ individuazione della durata e dei contenuti minimi dei percorsi formativi per i responsabili e gli addetti del servizio prevenzione e protezione, va a chiarire alcuni aspetti di altri precedenti accordi sulla formazione.

Infatti, tra le “Disposizioni integrative e correttive alla disciplina della formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro”, vengono riportate delle indicazioni indirizzate a tutti quei datori di lavoro che vanno a svolgere i compiti legati alla figura dell’RSPP:

- un datore di lavoro, la cui attività risulti inserita nei macrosettori Ateco a rischio medio/alto, secondo quanto individuato nella tabella di cui all'allegato II dell'accordo del 21 dicembre 2011 (ex artt. 34 d.lgs. n. 81/2008), può partecipare al modulo di formazione per datore di lavoro che svolge i compiti del servizio di prevenzione e protezione relativo al livello di rischio basso, se tutti i lavoratori svolgono esclusivamente attività appartenenti ad un livello di rischio basso; se tale condizione viene successivamente meno, il datore di lavoro è tenuto ad integrare la propria formazione, in numero di ore e contenuti, avuto riguardo alle mutate condizioni di rischio dell'attività dei propri lavoratori;

- analogamente, un datore di lavoro, la cui attività risulta inserita nella tabella di cui all'allegato II dell'accordo del 21 dicembre 2011 (ex artt. 34 d.lgs. n. 81/2008) nei settori di attività a rischio basso, deve partecipare o integrare la formazione per datore di lavoro, che svolga i compiti del servizio di prevenzione e protezione relativo al livello di rischio medio o alto, se ha al suo interno lavoratori che svolgono attività appartenenti ad un livello di rischio medio o alto.

Il comma 3 dell’art. 34 del D.Lgs. 81/08 prevede che tutti i Datori di Lavoro devono frequentare un corso di aggiornamento Rspp Datore di Lavoro, la cui durata minima è:

RISCHIO BASSO 6 ore

RISCHIO MEDIO 10 ore

RISCHIO ALTO 14 ore

L'aggiornamento va obbligatoriamente ottemperato entro i 5 anni successivi all'acquisizione del titolo e, poi in seguito, ogni 5 anni.

In caso di mancato aggiornamento, il Datore di Lavoro RSPP, pur mantenendo il requisito derivato dalla regolare frequenza ai corsi, egli non è in grado di poter esercitare i propri compiti fintanto che non venga completato l’aggiornamento. 

Go To top